Percorso di fecondazione

Cosa facciamo al primo appuntamento

Nel corso della prima visita i nostri esperti dovranno conoscere approfonditamente ed inquadrare la coppia che ricerca la gravidanza.

Si inizia sempre dallo studio del caso specifico mediante un’anamnesi familiare e personale della coppia, per poi valutare gli esami diagnostici effettuati in precedenza e gli eventuali trattamenti di PMA già eseguiti. Viene effettuata una ecografia pelvica 3D accurata per valutare l’utero e gli annessi, e saranno prescritti gli esami necessari (ematochimici, genetici, infettivologici e strumentali) per completare e personalizzare l’iter diagnostico e formulare la migliore proposta terapeutica per la coppia, alla luce dell’evidenza, delle Linee Guida più aggiornate, e della nostra esperienza.

Cosa facciamo al secondo appuntamento

I nostri specialisti ricevono la coppia per controllare l’esito degli esami prescritti e spiegare quali sono le difficoltà al concepimento eventualmente emerse ed anche tutte le possibili procedure terapeutiche per ottenerlo mediante trattamenti farmacologici, chirurgici o tecniche di PMA (IUI/FIVET/ICSI).

Durante questo colloquio verranno:

  • spiegate dettagliatamente le procedure di PMA che possono superare l’infertilità della coppia sulla base della condizione clinica emersa;
  • discusse le percentuali di successo in base al caso specifico e gli eventuali rischi legati al trattamento;
  • ascoltate le esigenze e le aspettative della coppia al fine di poter scegliere un percorso condiviso;
  • discussi e consegnati ed eventualmente firmati i consensi;
  • prescritti i farmaci necessari al trattamento.
  • eseguiti gli esami ambulatoriali eventualmente non effettuati alla prima visita.

Prenotazione e accettazione

L’accesso ai servizi avviene attraverso la prenotazione della prestazione di persona o telefonicamente tramite un operatore del desk Accettazione. Oltre all’aspetto prettamente clinico la struttura pone particolare attenzione al clima sereno familiare di cui la coppia necessita nel percorso che ha deciso di affrontare. Un addetto alla reception è ad esclusiva disposizione di questo ramo di attività e ha il compito di affiancare la coppia durante il percorso di terapia e di intervento, di assecondare le esigenze di privacy determinando così una situazione più agevole possibile. A questa figura si associa l’infermiere professionale che entra nel merito più clinico di accettazione della paziente e della cura pre- e post-intervento. Anche in questo caso particolari e accoglienti ambienti sono messi a disposizione della coppia.

Inizia adesso il tuo percorso di fecondazione.

Contatta Fertilia